Camfin ha presentato la lista per il rinnovo del consiglio della controllata Pirelli , che è formata da una maggioranza di consiglieri indipendenti. La lista include: Marco Tronchetti ProveraAlberto PirelliAnna Maria Artoni (indipendente), Luigi Piergiuseppe Ferdinando Roth (indipendente), Paolo FiorentinoGaetano MiccichéClaudio SpositoRiccardo BrunoPiero Alonzo (indipendente), Emiliano Nitti (indipendente), Luciano Gobbi (indipendente), Enrico ParazziniClaudia Bugno (indipendente), Romina Guglielmetti (indipendente), Stefano Bugliosi (indipendente).

Sono due quindi gli avvocati che trovano spazio nell'elenco proposto da Camfin. Nitti (nella foto) è l'ex responsabile legale di Clessidra (azionista di Pirelli e che vede in lizza per il board Claudio Sposito) che a luglio del 2013 ha fondato con Alessandra Mauri, lo studio Mauri Nitti & Associati. Guglielmetti ex socia dello studio Santa Maria è stata anche membro dell'advisory board del portale Ready-for-Board-Women, la prima lista in Italia di donne qualificate per incarichi nei cda.

I fondi di investimento, invece, hanno presentato una lista di tre indipendenti: Elisabetta MagistrettiManuela SoffientiniPaolo Pietrogrande. Nelle scorse settimane i soci del gruppo italiano hanno raggiunto un accordo preliminare con la russa Rosneft per il suo ingresso in Lauro61/Camfin con il 50% del capitale, quindi con una quota indiretta del 13% di Pirelli.