Nato dalla collaborazione internazionale con lo studio Lusoitaliana di Santos (San Paolo, Brasile), il dipartimento di diritto dell’immigrazione dello Studio Legale MN Tax&Legal, specializzato in pratiche sul riconoscimento della cittadinanza italiana, ha ottenuto la scorsa settimana una pronuncia favorevole davanti al Tribunale di Roma, che ha accolto le domande di 3 ricorrenti di origine italo-brasiliana e ordinato al Ministero dell’Interno di riconoscerne a tutti gli effetti la cittadinanza italiana. Il processo, iniziato in piena pandemia, ha avuto una durata estremamente breve: l’organo giudicante si è infatti pronunciato in un tempo record di 6 mesi.

La prima linea del team, che lavora in 4 lingue e un fuso orario di 4/5 ore, è interamente composta da donneFernanda Sant’AnnaMarina Sant’AnnaMarcella Sant’AnnaMattea CarrettaManuela Matta e Adriana Campolongo sono le Avvocate che seguono i processi “via materna” e “conto la fila al consolato” più da vicino, con il supporto degli Avv. Emiliano Nitti e Giovanni Bertazzoli.

La collaborazione tra i due studi offre assistenza legale e amministrativa per il riconoscimento della cittadinanza italiana ai discendenti di cittadini italiani in Brasile, a partire dalla ricerca della documentazione necessaria alla ricostruzione della linea di discendenza e alla formazione del fascicolo, fino alla conclusione del processo.